Bodybuilding: utilizzo degli steroidi nel culturismo e loro conseguenze

Bodybuilding: utilizzo degli steroidi nel culturismo e loro conseguenze

Gli studi hanno dimostrato che ciò è essenziale per la normale libido e la funzione erettile, ma è anche noto per contribuire a effetti collaterali androgeni indesiderati, come acne, alopecia e iperplasia prostatica benigna. Con l’aumentare della popolarità del bodybuilding, inteso come pratica volta a raggiungere un fisico ideale attraverso il sollevamento dei pesi unito a un regime alimentare speciale, sono aumentati anche gli individui che riportano insoddisfazione verso il proprio corpo (Mosley, 2009). Sentendosi incapaci di raggiungere il fisico ideale, alcuni bodybuilder possono implementare nella loro dieta questi steroidi, con risultati inizialmente positivi, ma che poi si rivelano essere estremamente dannosi per l’organismo.

Cosa c’è dentro gli steroidi?

Gli steroidi sono dei lipidi derivati ossidati degli steroli: possiedono il nucleo sterolico (composto da quattro anelli di carbonio fusi tra loro, tre a sei atomi e uno a cinque), ma non la catena alchilica.

Anche se non si verifica dipendenza fisica, può insorgere una dipendenza psicologica, in particolare nei bodybuilder agonisti. La ginecomastia Ingrossamento della mammella negli uomini Le patologie mammarie non sono frequenti nell’uomo. Tra di esse figurano Ingrossamento della mammella Cancro della mammella L’ingrossamento della mammella nei soggetti di sesso maschile viene…

Steroidi Anabolizzanti BodyBuilding Effetti ed efficacia

Gli utenti che si iniettano steroidi possono anche sviluppare dolore e formazione di ascessi nei siti di iniezione. Gli steroidi anabolizzanti possono anche produrre ittero, a causa dei danni al fegato. Gli steroidi anabolizzanti androgeni sono farmaci derivanti dal testosterone modificato in laboratorio secondo proporzioni variabili da farmaco a farmaco, con lo scopo di accrescere gli effetti anabolizzanti e ridurre quelli androgeni. In ogni caso, tutti i farmaci ottenuti dalle manipolazioni da laboratorio hanno caratteristiche androgene, principali cause degli effetti collaterali degli steroidi anabolizzanti.

Alcuni uomini ritengono che il ciclo periodico di TTh sia sintomaticamente benefico, ma questa è un’osservazione aneddotica e principalmente una questione di preferenza del paziente. Di norma, tutti gli uomini che stanno attivamente cercando una gravidanza devono immediatamente interrompere l’assunzione di testosterone o AAS. Ciò può includere uomini che assumono AAS non prescritti o uomini che ricevono TTh per una storia consolidata di ipogonadismo.

COSA RISCHI SE PRENDI STEROIDI ANABOLIZZANTI?

Più ci si allontana dai dosaggi terapeutici e più ci si avvicina ai dosaggi tipici di abuso, più aumentano i rischi, ma è molto difficile avere una statistica metodologicamente accettabile che permetta di stabilire quale sia il rischio. Inoltre non esiste una dose letale di steroidi, ovvero il sovraddosaggio non ha effetti dannosi nell’immediato. Questo articolo non vuole in alcun modo incitare all’uso improprio e illegale di farmaci, tantomeno a scopo dopante, in quanto il loro utilizzo senza supervisione e prescrizione medica specialistica è reato. L’obiettivo è quello di rendere più consapevole l’utente su cosa siano realmente gli steroidi e sugli effetti che hanno sul nostro corpo.

Chi usa steroidi?

Generalmente, l'uso di steroidi anabolizzanti viene associato al mondo del bodybuilding. Moltissimi atleti ne fanno uso e dietro ad un fisico perfetto spesso vi è una massiccia assunzione di farmaci illegali. L'assunzione degli AAS di solito è ciclica, vengono sospesi e poi riavviati più volte l'anno.

Un risultato negativo non significa necessariamente che la persona non abbia assunto droghe. La droga può essere presente ma in quantità inferiori alla soglia prestabilita, la droga può essere già stata metabolizzata ed eliminata dall’organismo o il metodo impiegato può non essere in grado di rilevare la specifica droga presente nel campione. Questo tipo di test è di fondamentale importanza per la prevenzione dell’abuso di questi farmaci da parte dei pazienti.

Riassumendo le informazioni riguardo i cicli con steroidi sono molto variegate e controverse. Ovviamente essendo questa pratica illecita ed illegale molti dati in materia sono confusi ed anche contrastanti, inoltre essendo basata su valutazioni empiriche i risultati sono influenzati da variazioni soggettive che portano 2anabolizzanti a riscontri differenti. Un ciclo viene generalmente strutturato su un periodo che varia dalle 5 alle 16 settimane, tuttavia la durata può essere prolungata fino a 20/26 settimane, inoltre è emerso che soprattutto nel modo del body building alcuni utilizzatori ne fanno uso per diversi anni senza mai interrompere.

  • “Mi piacevano i muscoli e mi piaceva far vedere in giro che ero grosso”, ci ha raccontato Alfredo, ex vittima degli ormoni della crescita e che ha iniziato procurandoseli nella palestra che frequentava.
  • Informate l’oncologo se accusate indigestione, dolori gastrici o fastidio in sede addominale.
  • Questo tipo di test è di fondamentale importanza per la prevenzione dell’abuso di questi farmaci da parte dei pazienti.
  • L’alterazione dei livelli delle transaminasi è un segno di danno epatico di tipo colestatico, tuttavia un aumento di lieve entità può anche essere associato al danno muscolare causato dall’allenamento intenso.

Anche una volta cessati questi trattamenti estetici, infatti, i testicoli potrebbero non essere più in grado di riprendere la riproduzione e la concentrazione di ormoni nel corpo subirebbe un brusco calo. Non che tutti gli uomini rasati facciano uso di steroidi, ma questo problema è più frequente in chi assume sostanze anabolizzanti. L’eccesso di androgeni messi in circolazione nel sangue viene registrato dal cervello, che inibisce l’ipofisi nella produzione testicolare endogena.

Tra gli effetti indesiderati nella donna, invece, ci sono la virilizzazione dell’aspetto fisico e la soppressione della funzione ovarica. E poi l’atrofia della ghiandola mammaria e, come per gli uomini, un malfunzionamento del fegato. Si ritiene che gli steroidi anabolizzanti producano un ingrandimento irreversibile del clitoride nelle femmine, sebbene non ci siano studi al riguardo.

Cosa succede quando si assumono sostanze dopanti?

Il doping è un reato penale, punito con sanzioni pecuniarie e che comporta fino a tre anni di reclusione. A seguito del riscontro a una positività al doping, l'atleta è obbligato a una temporanea o definitiva sospensione dell'attività agonistica.

Tale
mancanza genera modifiche come l’atrofia testicolare o l’infertilità, o
irreversibili come la calvizie. L’uso
di sostanze farmacologicamente attive per migliorare le performance nello sport
viene riportato è nettamente aumentato negli ultimi 40 anni con l’introduzione
degli androgeni anabolizzanti steroidei (SAA). Ma essendo un comportamento
sommerso non ci sono dati precisi sulla sua diffusione ma solo stime.

Tempo di riposo tra i cicli

Con steroidi anabolizzanti, si intende una serie di sostanze sintetiche relative agli ormoni sessuali maschili (ad esempio, il testosterone). Essi promuovono la crescita del muscolo scheletrico e lo sviluppo dei caratteri sessuali maschili in maschi e femmine (effetto androgenico). Rischia grosso chi, pur di sfoggiare un «fisico bestiale» e vincere competizioni con il cosiddetto aiutino, cede alla tentazione di provare steroidi anabolizzanti. E i pericoli più gravi non sono le conseguenze legali o la squalifica sportiva, ma gravi danni alla salute.

  • Ciò significa che l’attuale conoscenza degli effetti avversi degli steroidi androgeni assunti a scopo anabolizzante deriva da prove di scarsa qualità come l’opinione degli esperti, casi clinici o piccoli studi di tipo osservazionale.
  • Vi propongo di leggere questo interessantissimo e dettagliato lavoro scientifico di colleghi stranieri che hanno affrontato l’annoso problema degli effetti collaterali da uso di anabolizzanti.
  • Questo consumo altalenante aumenta fortemente la carica di aggressività e la sensazione di onnipotenza.
  • Questo può incrementare le sensazioni di debolezza e piccolezza prevalentemente negli uomini, popolazione che risulta essere maggiormente focalizzata sull’ipertrofia muscolare e su bassi livelli di massa grassa.

A lungo andare gli steroidi anabolizzanti possono causare danni irreversibili all’organismo ma, non essendo immediatamente evidenti, i benefici sembrano superiori rispetto a qualsiasi pericolo. Dalla sintesi originale del testosterone, sono stati sviluppati numerosi altri farmaci che sfruttano anche l’asse HPG. La gonadotropina corionica umana (HCG), un analogo dell’ormone luteinizzante diretto (LH), ha dimostrato di stimolare la produzione di testosterone da parte delle cellule di Leydig. Il clomifene citrato (CC) è un noto modulatore selettivo del recettore degli estrogeni (SERM) che agisce inibendo il feedback negativo dell’estrogeno sull’ipotalamo.

Quanto costa farsi di steroidi?

In generale, il prezzo può oscillare tra i 50 e i 200 euro.

Tags: No tags

Comments are closed.